Infarto. Muore in spiaggia

Inutili i soccorsi del 118

Per un arresto cardio-circolatorio, ieri pomeriggio un turista di Bari ha perso la vita nella spiaggia di Sant'Andrea. Medici e carabinieri non hanno potuto evitare la tragedia

Si è conclusa in tragedia la vacanza nel Salento di Luca Bendictis, 68enne di Ceglie del Campo, un piccolo centro in provincia di Bari, che, colto da un arresto cardio-circolatorio, ha perso la vita ieri, sul bagnasciuga della spiaggia di Sant’Andrea, vicino a Torre dell’Orso. Pare che l’uomo fosse in vacanza da solo e che da solo si trovasse in spiaggia, nel primo pomeriggio di ieri. Benedictis era in riva al mare quando ha avvertito un malore improvviso; i bagnanti hanno subito allertato il 118, ma il personale medico non ha potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso dell’uomo. Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Melendugno. Non è chiaro, al momento, se il turista soffrisse di patologie che sconsigliassero l’esposizione al sole.

Leave a Comment