La Dandini prende parte alla Cena di Emmaus

Continuano gli appuntamenti a Vaste

Sarà Serena Dandini l'ospite d'onore della Cena di Emmaus di domani sera. Appuntamento alle ore 21 nell’atrio del Palazzo Baronale

Riprendono a Vaste gli appuntamenti de La Cena di Emmaus con le Cene – Conversazione nell’atrio del Palazzo Baronale. Si terrà domani alle ore 21 “Vincitori e Vinti del cinema italiano”. Ospiti: Serena Dandini, conduttrice ed attrice satirica, Lele Marchitelli, musicista, Daniele Gaglianone, regista e documentarista in concorso al Festival di Locarno, Elfi Reiter, giornalista Il Manifesto, Gianluca Arcopinto, produttore del progetto La Cena di Emmaus, José Corvaglia, regista La Cena di Emmaus. La Cena di Emmaus è un progetto culturale e visionario realizzato da Josè Corvaglia, prodotto da Gianluca Arcopinto in collaborazione con Associazione 17. È un film, un libro, una mostra: elementi che si integrano ma autonomi con l’obiettivo di tentare una nuova forma di distribuzione, un nuovo modo di fare cinema, di fare arte. È un luogo dove discutere e parlare di cinema, arte e nuovi linguaggi. Questo è lo spirito delle Cene organizzate a Vaste: non un dibattito convenzionale ma di volta in volta un’esperienza nuova. Gli ospiti con il proprio bagaglio di esperienza hanno libertà di dare un nuovo taglio al confronto, parlando a cuore aperto.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!