Sand volley 4×4 Femminile. La Provincia gold sponsor

Tappa finale a Salerno

L'ultima tappa del campionato italiano di Sand volley 4×4 Femminile si terrà da oggi a domenica a Salerno. Anche lì, come nelle altre tappe, la Provincia di Lecce, gold sponsor dell'evento, avrà un suo stand espositivo e “firmerà” attrezzatura e campi da gioco

Giunge a conclusione il campionato italiano (Kenwood Cup) Sand Volley 4×4 – Serie A Femminile 2008 (15° Kenwood Cup), che ha visto la Provincia di Lecce “gold sponsor” istituzionale dell’iniziativa. L’ente di Palazzo dei Celestini, attraverso il proprio marchio d’area “Salento d’Amare”, dopo le tappe di Sottomarina di Chioggia (28 e 29 giugno), Porto Cesareo (5 e 6 luglio), Bellaria Igea Marina (12 e 13 luglio), Sciacca (19 e 20 luglio), sarà dunque a Salerno da oggi a domenica per la disputa del Master finale. L’iniziativa di marketing territoriale, fortemente voluta dalla Provincia di Lecce e dall’assessorato al Turismo presieduto da Maria Rosaria Manieri, ha portato in giro per le spiagge italiane il marchio d’area “Salento d’amare”, che ha così potuto avere un’ampia visibilità. La qualifica di gold sponsor istituzionale prevede infatti numerose forme promozionali, tra le quali l’inserimento del logo sulla maglia di tutte le squadre, sugli elementi che delimitano il campo di gioco, sull’arco gonfiabile, sui fondali delle interviste, nell’allestimento area vip, sui rotor televisivi e su tutto il materiale cartaceo di comunicazione e promozione dell’evento. Anche uno dei campi di gioco sede dell’evento è stato denominato “Salento d’amare”; le varie tappe, inoltre, sono state riprese dalle telecamere di Sky ed un apposito link del marchio d’area è stato presente sul sito della manifestazione (www.sandovolley4x4.it). “Salento d’amare”, così come per le altre tappe del campionato, in occasione del master finale di Salerno, avrà anche a disposizione un apposito stand espositivo destinato alla promozione del territorio e delle aziende aderenti al marchio, che avverrà attraverso la distribuzione di materiale promozionale al pubblico, alla stampa e alle autorità, all’interno dell’area hospitality.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!