Allenare la mente in Europa

Lo stage gratuito Aforisma

13 borse di mobilità agli ex allievi dei propri master e a giovani laureati per stage gratuiti di tre mesi presso aziende dell’Unione europea. Aforisma, scuola di formazione manageriale di Lecce, offre una grande opportunità agli under 35. C'è tempo fino al 15 luglio per iscriversi al bando “Allena-menti”

C’è tempo fino al 15 luglio per inoltrare la domanda di partecipazione al bando “Allena-menti”, il progetto approvato all’interno del programma comunitario “Leonardo Da Vinci” col quale Aforisma, da sempre attenta alle esigenze di internazionalizzazione espresse dal territorio e dalle imprese, offrirà 13 borse di mobilità agli ex allievi dei propri master e a giovani laureati dando loro l’opportunità di svolgere, tra settembre e dicembre, uno stage gratuito di tre mesi presso aziende dell’Unione europea (Siviglia, Malta, Lisbona). L’obiettivo è quello di offrire a laureati disoccupati con pregresse esperienze lavorative di tipo precario e con un’età inferiore ai 35 anni, l’opportunità di conoscere, in una dimensione internazionale, nuove realtà socio-economiche e di acquisire nuove conoscenze nel campo della gestione delle risorse umane, del marketing e della comunicazione, dell’amministrazione e della finanza, per poi riproporle alle aziende locali, contribuendo in maniera significativa al loro sviluppo e aggiornamento. Per poter accedere alle selezioni, occorre inviare il “Modello di candidatura” presente sul sito, tramite raccomandata o con consegna a mano presso gli uffici di Aforisma, all’interno del Centro di Cultura Giovanni Paolo II, in via Umbria, 73100 Lecce o tramite fax al numero 0832.216021. Le prove, che si terranno a fine luglio nella stessa sede della business school, consisteranno in un test linguistico-attitudinale per valutare la conoscenza della lingua richiesta dal Paese di destinazione e in un colloquio motivazionale individuale, anche in lingua, per verificare l'idoneità e il possesso delle competenze di base necessarie per affrontare l’esperienza all’estero, nonché la reale volontà di parteciparvi. Coloro i quali supereranno la selezione, prima della partenza per i Paesi di destinazione, seguiranno un corso di preparazione culturale obbligatorio che si terrà la prima settimana di settembre a Firenze presso la sede del partner di progetto, l’Accademia europea di Firenze.

Leave a Comment