Il Salento nel parco

Domani la presentazione del progetto dell'Apt

L'Apt Lecce presenterà domani in Camera di commercio il progetto di promo-commercializzazione “Salento nel Parco”, che avrà luogo dal 20 al 28 giugno presso il parco naturale regionale “Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase“

Si svolgerà domani alle ore 11, presso la Sala conferenze della Camera di commercio di Lecce in viale Gallipoli, la conferenza stampa organizzata dall’Apt (Azienda di promozione turistica) di Lecce per presentare il progetto di promo-commercializzazione “Salento nel Parco”, che avrà luogo dal 20 al 28 giugno presso il parco naturale regionale “Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase“. All’incontro prenderanno parte Alfredo Prete, presidente CCIAA di Lecce; Stefania Mandurino, commissaria dell’Apt di Lecce; Maria Rosaria Manieri, assessore provinciale al Turismo e Marketing territoriale; Salvatore Capone, assessore provinciale allo Sport; Gianni Scognamillo, assessore provinciale all’Ambiente; Giuseppe Accogli, sindaco di Andrano e coordinatore Area Parco; Vincenzo Liaci, presidente Uisp – Puglia; Maurizio Manna, coordinatore Legambiente – Puglia; Carlo Taurino, presidente Assonautica – Lecce; Mimmo De Santis, presidente Federalberghi – Lecce; Giovanni Serafino, presidente della sezione Turismo di Confindustria – Lecce; Massimo Rota, presidente Assoturismo-Confesercenti – Lecce; Antonio Crusi, presidente sindacato Agenti di Viaggio Confcommercio – Lecce ; Giulio Sparascio, presidente regionale Turismo Verde – CIA Puglia; Simona De Lumè, presidente Unimpresa – Lecce; Tonio Piceci, Accademia Lupiensis; Nicola Saracino, Federconsumatori – Lecce.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!