Lecce, Lupa di mare

Un incontro sulla promozione della fascia costiera

“Lupa di mare. Percorsi di promozione integrata della fascia costiera della Città di Lecce” è il progetto che mira alla valorizzazione della costa leccese. Domani in conferenza stampa sarà illustrato nei dettagli

Di iniziative per promuovere la fascia costiera della zona di Lecce se ne sono promosse tante. Ma stavolta il progetto ha un sapore particolare; un sapore di donna. Si svolgerà domani mattina (inizio previsto per le ore 10), presso l’Ex Conservatorio di Sant’Anna a Lecce, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Lupa di mare. Percorsi di promozione integrata della fascia costiera della Città di Lecce”. Ideato da KOREMA Associati ed inserito nell’ambito della rassegna culturale “Itinerario Rosa” dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce, Lupa di Mare intende dotare il complesso sistema turistico locale di maggiori opportunità di sviluppo grazie soprattutto al lavoro, all’impegno e alla sensibilità delle donne. La bella Lecce, infatti, città d’arte e di cultura, dispone di un interessante territorio costiero, comprendente numerose marine e borghi rurali che possono rafforzare l’offerta di un’area geografica già accreditata sul palcoscenico nazionale ed europeo. Lupa di mare, oltre al chiaro riferimento di identità semantica al simbolo della città capoluogo e alla sua vocazione marinara e marittima, punta a mettere in circuito il contributo di giovani donne che avranno il compito di mostrare lati differenti, più nascosti e meno considerati del territorio ad est della città, potenzialmente esplosivo sotto il profilo della crescita turistica. All’incontro con la stampa prenderanno parte Adriana Poli Bortone, assessora alla Cultura e alle Marine del Comune di Lecce e Massimo Alfarano, assessore al Turismo e allo Sport.

Leave a Comment