Volare… ohi ohi

Interrotti i collegamenti aerei

Alfredo Prete, presidente della Camera di Commercio di Lecce, interviene in merito allo stop imposto alle nuove rotte aeree dall’aeroporto del Salento

“La soddisfazione di veder collegato l’aeroporto del Salento con il resto dell’Europa è durata purtroppo solo qualche mese, il tempo necessario, dopo l’aggiudicazione del bando, per venire a conoscenza che la compagnia assegnataria, a causa di alcune difficoltà organizzative, non può al momento disporre dei velivoli che garantiscano le rotte previste. E’ l’ennesima batosta subita dal Grande Salento, che amplia ancor di più il gap infrastrutturale rispetto al resto della Nazione. Coincidenza ha voluto che proprio fino a pochi giorni fa tutte le Istituzioni compatte promuovevano il territorio alla Bit di Milano, confidando anche sull’attivazione dei nuovi voli che avrebbero sicuramente portato un aumento dei flussi turistici. Oggi, se le notizie della mancata attivazione dei voli dovessero essere confermate, avremmo fatto purtroppo la nostra ennesima brutta figura, soprattutto in termini di credibilità ed affidabilità. Il Grande Salento ha bisogno per crescere di una serie di collegamenti veloci, in grado di ridurre la grande distanza che ci separa dalle più importanti città europee: per questo motivo mi attiverò immediatamente, al fianco delle altre istituzioni del territorio, per avere un quadro chiaro su quello che sta accadendo, con riferimento soprattutto agli scenari futuri”

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!