Nuova messapia per M'illumino di meno 2008

Continua il risparmio energetico

L'associazione Nuova Messapia di Soleto aderisce alla campagna internazionale “M'illumino di meno 2008” promossa da Radio2 Caterpillar. Iniziata il 15 gennaio 2008 si svilupperà in una grande giornata di mobilitazione internazionale il 15 febbraio 2008 (vigilia dell'anniversario dell'entrata in vigore del protocollo di Kyoto)

L'invito, rivolto a tutti, è quello di spegnere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili il 15 febbraio 2008 dalle ore 18. Semplici cittadini, scuole, aziende, musei, gruppi multinazionali, astrofili, società sportive, gruppi scout, istituzioni, associazioni di volontariato, università, cral aziendali, ristoranti, negozianti e artigiani uniti per diminuire i consumi in eccesso e mostrare all'opinione pubblica come un altro utilizzo dell'energia sia possibile. Lo scorso anno il “silenzio energetico” coinvolse simbolicamente le piazze principali di tutt'Italia: a Roma si spensero il Colosseo, il Pantheon, la Fontana di Trevi, il Palazzo del Quirinale, Montecitorio e Palazzo Madama, a Verona l'Arena, a Torino la Basilica di Superga, a Venezia Piazza San Marco, a Firenze Palazzo Vecchio, a Napoli il Maschio Angioino, a bologna Piazza Maggiore, a Milano il Duomo e Piazza della Scala, a Pisa Piazza dei Miracoli, a Siena Piazza del Campo, a Catania Piazza del Duomo, ad Agrigento la Valle dei Templi, e centinaia di altre piazze in centinaia di altri comuni grandi e piccoli, grazie al prezioso aiuto dell’ ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. L'associazione Nuova Messapia nei giorni precedenti all'iniziativa promuoverà una campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la decrescita felice rivolto sia ai ragazzi delle scuole elementari e medie di Soleto, con il coinvolgimento del corpo docente, che ai cittadini di Soleto. All'iniziativa, su proposta dell'associazione, ha aderito l'Amministrazione comunale di Soleto spegnendo parte dell'illuminazione pubblica e dei monumenti.Per coloro che volessero avere più informazioni sull'iniziativa e/o aderire possono collegarsi al sito di Caterpillar: http://www.radio.rai.it/radio2/caterueb2006/millumino/index.cfm

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!