Risparmiare acqua? Arriva il kit

Casarano aderisce all’iniziativa di Acquedotto pugliese

Tre riduttori di flusso per rubinetto e uno per doccia saranno regalati a chi ne farà richiesta. Installati ai rubinetti, aggiungono aria al flusso di acqua, con il risultato che l'intensità percepita resta invariata, ma in realtà la quantità d'acqua che scorre è minore

Il Comune di Casarano ha aderito all’iniziativa “Più risparmi acqua, più fai ricca la tua terra”, campagna lanciata dall’Acquedotto Pugliese con il patrocinio della Regione Puglia. L’iniziativa è improntata ad economizzare i consumi di acqua ad uso domestico, grazie all’utilizzazione di un kit per il risparmio idrico ed energetico composto da tre riduttori di flusso per rubinetto e uno per doccia, facili da installare, che sarà regalato agli utenti che ne faranno richiesta. La funzione è elementare, ma efficace: i riduttori installati ai rubinetti aggiungono aria al flusso di acqua, con il risultato che l'intensità percepita resta invariata, ma in realtà la quantità d'acqua che scorre sarà minore. Applicando quindi i riduttori ai rubinetti di casa, si ottengono meno consumi d'acqua e meno consumo di energia per riscaldarla. “Impegnarsi a ridurre i consumi di acqua ed energia è un dovere a cui nessuno può sottrarsi – ha affermato il sindaco, Remigio Venuti, in una nota diffusa ieri – il nostro futuro è costellato da pesanti incognite e tutte riguardano l’ambiente che ci circonda. Perciò, al di là della retorica, ora più che mai è necessario il contributo di tutti indistintamente affinché si salvaguardino ricchezze come l’acqua che sta diventando ogni giorno più preziosa”. La prenotazione dei kit, che sono gratuiti, avverrà presso l'Ufficio Tecnico del Comune, in Piazza S. Domenico (piano terra) dal 21 gennaio all'8 febbraio. I richiedenti dovranno compilare un modulo, allegando la fotocopia del documento di identità. “Considerata l’importanza e la grande utilità dell’iniziativa – sottolinea il sindaco – mi permetto di rivolgere un invito a tutti i cittadini affinché prenotino il kit dei riduttori di flusso, a sostegno della salvaguardia dell'ambiente. Tutti noi otterremo almeno due vantaggi – ha concluso Venuti – il risparmio di risorse idriche per le generazioni future e la riduzione di emissione di Co2 nell'atmosfera, impiegando meno combustibile”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!