Calimera. Torna in carcere il rapinatore della Arditi Galati

La Procura ha emesso il mandato di carcerazione

E' stato condotto presso il carcere di Borgo San Nicola Davide Longo, 32 anni, che nell'ottobre del 2006 rapinò la filiale di Calimera della banca “Arditi Galati”. La pena da scontare è di tre anni e dieci mesi

Eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale, i carabinieri di Lecce hanno rimandato in carcere Davide Longo, 32enne di Lizzanello, già noto alle forze dell’ordine. L'uomo era stato arrestato per una rapina (vennero prelevati 5mila euro) portata a compimento il 9 ottobre 2006 ai danni della filiale della banca “Arditi Galati” di Calimera. Oltre a lui, in quell’occasione venne arrestato anche Stefano Mazzeo, suo complice, per rapina e concorso in rapina. Longo si trovava in regime di arresti domiciliari; ieri, in seguito ad un ordine di carcerazione da parte della Procura, è stato condotto presso il carcere di Borgo San Nicola, dove dovrà trascorrere tre anni e dieci mesi.

Leave a Comment