Nardò lavora in piazza Calvario

Riapre il cantiere

A Nardò si è finalmente sbloccata la situazione di piazza Calvario visto che la scorsa settimana sono ripresi i lavori sulle recenti scoperte archeologiche

A seguito di un sopralluogo sul cantiere di piazza Calvario, effettuato dai responsabili della Soprintendenza ai beni archeologici, delle imprese coinvolte e dell’Amministrazione comunale, sono state individuate le misure necessarie per tutelare i rinvenimenti archeologici. Tali ritrovamenti saranno preliminarmente oggetto di rilievo planimetrico ed altimetrico e successivamente verranno protetti con uno strato di “tessuto-non tessuto”. Gli scavi poi saranno ricolmati con materiale calcareo di piccola pezzatura. Il cantiere verrà messo in sicurezza dall’impresa appaltatrice dei lavori del basolato e dopo le festività natalizie si procederà alla ribasolatura. “Sicuramente i lavori nel centro storico stanno causando qualche disagio – ha dichiarato Cosimo Caputo assessore ai lavori pubblici – ma si tratta di lavori importanti che daranno un forte contributo al rilancio della città vecchia. Non esistono cose belle che non costino qualche sacrificio, ma sono convinto che il risultato darà ragione a chi oggi non vede solo i problemi ma guarda anche al futuro”.

Leave a Comment