Bomba per un frutta e verdura

Danni per 4.000 euro

La scorsa notte a Melendugno è stato preso di mira da alcuni criminali un negozio di frutta e verdura gestito da un ragazzo della città. I malviventi hanno piazzato un ordigno presso l’esercizio commerciale sito in via Fratelli Longo

È accaduto intorno alle quattro e mezza di notte il fattaccio che ha provocato circa 4.000 euro di danni ad un negozio di frutta e verdura di Melendugno. Alcuni uomini hanno posizionato una “bomba carta”all'ingresso del locale per poi fuggire senza lasciare tracce. L’esplosione è stata avvertita anche di passanti che inizialmente hanno scambiato l'ordigno con il solito fuoco d'artificio natalizio. In realtà, la bomba ha danneggiato l'ingresso e la vetrata del punto vendita. Il proprietario ha dichiarato di non avere nessun tipo di legame con personaggi scomodi e i carabinieri della compagnia di Lecce battono la pista sentimentale. I militari hanno avviato le indagini. Sono stati recuperati i nastri di registrazione delle telecamere di alcuni negozi accanto a quello assalito. Probabilmente si tratta solo di un atto intimidatorio.

Leave a Comment