Se magia significa truffa

7mila euro contro il malocchio

7mila euro in due trache per scacciare il malocchio dalla casa di una coppia di amici. Finiti, come ha stabilito ieri il giudice, in una condizione di prostrazione psicologica. Un anno di reclusione con pena sospesa e 600 euro di multa a testa per Nadia Pasca e Livio De Carlo, sedicenti maghi

Se è vero che abbiamo tutti voglia di magia, è anche vero che ci sono magie e magie. Se ne sono accorti a proprie spese due coniugi residenti a Surbo. Aggirati da una coppia di amici, Nadia Pasca e Livio De Carlo, entrambi di Lecce, che avrebbero fatto loro credere di avere poteri paranormali. Non solo. Anche che, per poter scacciare il malocchio dalla loro casa, sarebbero stati necessari 7mila euro. I surbini hanno versato senza obiettare fino a quando un dubbio si è insinuato nei loro pensieri. Che i loro amici non fossero davvero dotati dei poteri che vantavano? La sentenza pronunciata ieri dal giudice monocratico Fabrizio Malagnino non lascia spazio ai dubbi: i due avrebbero ridotto in stato di prostrazione psicologica la malcapitata coppia. Risultato: un anno di reclusione con pena sospesa e 600 euro di multa a testa.

Leave a Comment