Cataloghi informatizzati per cinque biblioteche salentine

Recupero dei fondi librari

Informatizzati i cataloghi di altre cinque biblioteche salentine. Si tratta delle biblioteche comunali di Calimera, Leverano, Nardò e Squinzano e della biblioteca Arcivescovile “Innocenziana” di Lecce. Tutte fanno parte delle 33 biblioteche che hanno aderito al “Sistema Bibliotecario” della Provincia di Lecce

Il progetto è finanziato dalla Regione Puglia, all’interno dell’”Accordo di Programma Quadro Sistema delle Biblioteche”, con il quale la Provincia di Lecce ha dato avvio al suo “Sistema Bibliotecario Provinciale”. L’obiettivo è il recupero catalografico nel “Servizio Bibliografico Nazionale” dei fondi librari della Biblioteca Provinciale “N. Bernardini” (già in fase molto avanzata) e delle altre biblioteche associate, per un totale di 300.000 notizie bibliografiche. Con lo stesso progetto sono stati finanziati anche l’acquisto di nuovi testi, l’ammodernamento delle infrastrutture, la ristrutturazioni di alcuni stabili ed il restauro di molti volumi antichi. La catalogazione informatizzata, attraverso la rete del “Servizio Bibliotecario Nazionale”, migliorerà ed ottimizzerà una serie di servizi, quali, ad esempio, il prestito interbibliotecario, dando, nel contempo, agli utenti la possibilità di ricercare i testi anche dal proprio computer di casa. In questo progetto, la Provincia si sta avvalendo del supporto tecnico scientifico della Cooperativa “Imago” di Lecce, da anni impegnata nel settore dei beni culturali, delle biblioteche e degli archivi.

Leave a Comment