Non si apre il paracadute. Muore a 20 anni

Tragedia a Latina

Un problema del quale lei non si accorge e il paracadute non si apre. E' accaduto a Latina. Perde la vita precipitando da 600 metri Veronica Ingrosso, 20 anni, caporale dell'Esercito di Lizzanello

Il paracadute non s’è aperto. E quello d’emergenza non è stato neppure azionato, che il corpo di Veronica Ingrosso si era già schiantato al suolo. E’ accaduto a Latina. La ragazza, appena 20enne, originaria di Lizzanello, caporale dell’Esercito, si era lanciata da un aereo decollato all’Aeroclub di Latina Scalo. Il suo sogno era riuscire a prendere il brevetto e diventare paracadutista. Ma il salto dall’altezza di 600 metri è stato fatale. Quando si è lanciata nel vuoto, qualcosa non ha funzionato e lei, probabilmente, non s’è neanche accorta di quanto stesse accadendo. Aveva, infatti, assunto la posizione di atterraggio, convinta che il telone si fosse spalancato sulla sua testa come avrebbe dovuto fare. Da sotto avrebbero iniziato a sbracciarsi per indicarle di tirare nuovamente la cordicella. Ma lei non ha percepito i segnali. Sul corpo della giovane è stata disposta l’autopsia.

Leave a Comment