Stravince Emiliano

In Italia il leader è Veltroni

Un’affluenza non prevista per un risultato già anticipato: il primo segretario del Partito democratico è Michele Emiliano, sindaco di Bari. Il leader del Pd a livello nazionale è Walter Veltroni. Anche in questo caso, nessuna sorpresa

Una valanga di voti ha incoronato ieri Michele Emiliano, sindaco di Bari, primo segretario del Partito democratico pugliese. Un risultato già previsto, è vero, che stacca di molto Antonio Gaglione, lo sfidante di Emiliano, sottosegretario alla Sanità. Non era prevista, invece, la grande affluenza di votanti alle urne, che ha colto di sorpresa gli organizzatori ed, in molti casi, circa la metà dei seggi pugliesi (451 in tutto), ha costretto a ricorrere alle schede elettorali fotocopiate. Il popolo delle Primarie ha dimostrato e pazienza e voglia di partecipare, aspettando, a volta anche a lungo, il proprio turno in coda anche dopo le 20, orario di chiusura dei seggi. In tutto in Puglia si sono recati al voto 225.291 cittadini; in particolare a Bari hanno votato 63.492 persone, a Brindisi 21mila, nella Bat 25mila, a Taranto 30mila, a Lecce 44.800, a Foggia 41mila. A livello nazionale ha sbaragliato gli avversari Walter Veltroni, che, secondo le previsioni, è il nuovo segretario del neonato Pd. Ha seminato gli avversari aggiudicandosi un consenso del 76,1 per cento. Rosy Bindi si è fermata al 12 per cento circa; Letta un po’ sopra l’11 per cento.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!