Concorso canoro on stage

Selezione di gruppi inediti

E' partito venerdì 26 ottobre al “Caporais” di Gallipoli la prima edizione del concorso musicale destinato alla selezione di un gruppo solista. I gruppi affinino le unghie e la voce. Spazio alla musica, dall'elettronica all'hip hop

Ricercare gruppi con un’identità innovativa e radicata nella zona salentina, terra ricca di talenti interessanti. È questo l’obiettivo del concorso canoro che si svolgerà in ben dieci serate, esattamente ogni venerdì, dal 26 ottobre al 28 dicembre presso il Caporais di Gallipoli. Il concorso è rivolto a gruppi rock, hard rock, pop, blues e funky che siano inediti ovvero che non abbiano accordi discografici di nessun genere. In ogni serata si sfideranno cinque gruppi (con un’esibizione di 25 minuti per ciascuno) dai quali verrà scelto un solo vincitore che potrà accedere alla fase finale. Durante la serata finale (il 28 dicembre) parteciperanno dunque i dieci finalisti estratti nei precedenti venerdì. I gruppi scelti si esibiranno per un tempo di 15 minuti (due canzoni). A conclusione verrà eletto il vincitore al quale andrà un riconoscimento in denaro di 1.000 euro e in più la possibilità di realizzare una produzione discografica. Ad ogni gruppo, anche se escluso dal concorso, sarà consegnato un dvd video della serata di partecipazione e il vincitore di ogni serata di selezione avrà diritto ad un’intervista su Radio Reporter. E sarà proprio Radio Reporter uno dei partner di questo evento che trasmetterà, per le settimane successive alla fine del concorso, il brano del gruppo vincitore. Impianto di amplificazione, fonico, luci, video e alcuni strumenti musicali saranno resi disponibili dall’organizzazione. I musicisti dovranno solo provvedere a loro particolari esigenze. La selezione dei gruppi sarà opera di una giuria composta da cinque elementi resi noti durante la stessa serata. L’iscrizione al concorso è gratuita. La scadenza per la consegna dei demo è programmata per il 10/11/2007. Numero massimo di gruppi partecipanti 50. I concerti si terranno prsso il Caporais, Lungomare Marconi a Gallipoli(Le). Per info “veloci”: Luca De Nicola e-mail: [email protected] tel 339/3187514 – 320/4729292

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!