Agricoltura: ecco il nuovo strumento finanziario

E' un fondo di garanzia regionale previsto dalla misura POR 4.23

Marcello Congedo, vicedirettore di Banca Popolare Pugliese, illustra l'accordo con Consorzio Interfidi di Taranto che offre un nuova opportunità di sviluppo per il sistema delle imprese agricole, nell'ambito dei POR Puglia 2000-2006

Banca Popolare Pugliese e Consorzio Interfidi di Taranto daranno insieme attuazione agli interventi per la capitalizzazione del sistema delle imprese agricole, previsti dalla misura 4.23 dei POR Puglia 2000-2006. Finalmente le piccole e medie imprese agricole e di trasformazione agroalimentare potranno beneficiare delle prestazioni di garanzia, a tassi di assoluto favore, a fronte di investimenti a medio e lungo termine. Le agevolazioni potranno essere richieste sia da imprese nella fase di avvio dell'attività (con un massimo importo garantito di 600.000 euro), sia dalle imprese in fase di sviluppo ed espansione (con un massimo importo garantito di 1.000.000 euro). Gli investimenti riguarderanno diversi ambiti quali l’introduzione di innovazioni di processo, di prodotto e l’introduzione di nuove tecnologie, mentre non saranno comunque concessi finanziamenti per il mero consolidamento delle passività a breve delle imprese. Interfidi – Consorzio di Garanzia Collettiva Fidi di Taranto gestirà nel territorio regionale i Fondi di Garanzia (per un importo pari a 25 milioni di Euro) previsti dalla misura 4.23 del Por Puglia 2000/2006 per il settore agricolo. Sarà invece la Banca Popolare Pugliese a mettere a disposizione del Consorzio la linea di credito indispensabile per la concessione dei contributi a sostegno delle operazioni di garanzia delle imprese agricole. Tutti i dettagli di questa importante opportunità di sviluppo per il settore agricolo pugliese saranno illustrati in due convegni: – Lunedì 1 ottobre 2007 alle ore 18.00, a Campi Salentina, presso il Centro Servizi della Zona Industriale – Lunedì 8 ottobre 2007 alle ore 18.00, a Casarano, presso l’Auditorium comunale di Via Parente Interverranno: Enzo Russo (Assessore regionale alle Risorse Agroalimentari) Francesco Marangi (Presidente Interfidi Taranto) Giuseppe Ferro (Coordinatore Assessorato alle Risorse Agroalimentari) Marcello Congedo (Vice-Direttore Generale Banca Popolare Pugliese) Riccardo Caggia (Responsabile Funzione Crediti Banca Popolare Pugliese) in allegato l'intervento del Direttore commerciale di BPP, Dr. Marcello Congedo

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!