Lecce. Convegno dell’AMASES

Il punto sulla matematica applicata alle scienze economiche e sociali

E’ già cominciato il 3 settembre e si concluderà domani, presso l’hotel Tiziano di Lecce, il convegno nazionale dell’Associazione per la Matematica Applicata alle Scienze Economiche e Sociali (AMASES – presidente dell’Associazione Flavio Pressacco, professore dell’Università di Udine)

Il convegno, organizzato dai docenti di matematica della facoltà di Economia Antonio De Viti De Marco di Lecce, si inserisce nelle celebrazione per il ventennale della stessa facoltà. L’evento porterà a Lecce i docenti di matematica delle facoltà di Economia d’Italia che, alla presenza di prestigiosi docenti stranieri, dibatteranno su temi di carattere matematico riguardanti l’economia, la finanza e le scienze sociali. Durante i quattro giorni dell’incontro sono previste quattro conferenze generali tenute dai professori Michel Denuit dell’Università di Lovanio (Belgio), Paolo Siconolfi, della Columbia University di New York, Carl Chiarella dell’Università di Sidney (Australia) e Wolfgang J. Runggaldier dell’Università di Padova. Il Comitato organizzatore ha anche previsto una sessione, nella mattina del 4 settembre, dedicata al matematico leccese Ennio De Giorgi che per circa quarant’anni ha insegnato presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Per illustrare, soprattutto ai giovani, l’opera scientifica, umana e sociale dell’illustre scienziato verranno, dal dipartimento di Matematica dell’Università di Pisa, i professori Antonio Marino e Sergio Spagnolo.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!