Dario Stefàno sostiene Michele Emiliano

Sintesi autentica per una contaminazione vera

Il capogruppo della Margherita alla Regione si esprime in merito alla candidatura di Michele Emiliano

“Esprimo grande soddisfazione per la annunciata candidatura di Michele Emiliano a segretario regionale del Partito Democratico. Una candidatura forte e convincente perché rompe con i soliti schemi e non è espressione delle gerarchie di partito. Michele Emiliano ha già dimostrato di saper aprire a quanti, per svariati motivi, non hanno mai aderito ad una sigla partitica e che adesso hanno l’occasione di riconoscersi in un partito veramente nuovo, che già nella scelta del leader dimostra quanto è capace di rinnovare la politica. Sono più che convinto che, come a livello nazionale, anche qui in Puglia la pluralità di candidature sia motivo di arricchimento nel percorso verso il Pd. Ciò non sminuisce la consapevolezza che Emiliano sia la migliore candidatura, in cui fette importanti della classe dirigente dei DL si riconoscono perché vedono in lui la sintesi più autentica tra percorsi culturali differenti accomunati da quel riformismo che sarà possibile realizzare con il Pd. Dispiace che, in “centro come in periferia”, qualcuno si ostini a vedere la candidatura per la leadership come mero frutto di accordi verticistici. Dispiace ancor di più che tali letture siano state effettuale da alcuni dirigenti del mio partito, perché significa che forse non hanno colto appieno la vera portata innovativa del Partito Democratico, in grado di sconvolgere gli schemi stantii della politica già a partire dalla individuazione delle candidature”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!