Poli riparte dal referendum

La mobilitazione di An

Adriana Poli Bortone, coordinatrice di Alleanza nazionale in Puglia: “Dopo la esaltante vittoria alle amministrative, An riparte dal referendum”

“Terminata in maniera così vittoriosa la campagna elettorale, per Alleanza Nazionale l’impegno si sposta sul referendum e sulla raccolta di firme già avviata prima del voto”. L’annuncio è di Adriana Poli Bortone, coordinatrice di Alleanza Nazionale in Puglia, che spiega e motiva le prossime tappe del percorso del Partito. “Da sabato prossimo Alleanza Nazionale – fa sapere – sarà presente nelle piazze del Salento dove con il coordinatore per la provincia di Lecce della questione referendaria Luigi Melica (coadiuvato, tra gli altri, da Alessia Ferreri e Gabriele Margiotta) si darà vita ad incontri con la cittadinanza, convegni e seminari. Insieme con il segretario provinciale del Partito Ugo Lisi, con il quale abbiamo condiviso l’eclatante risultato di An alle amministrative, saremo presenti in prima linea per sostenere le tesi referendarie e cercare di raggiungere la soglia numerica utile di firme in tempo brevissimo. Sarà una molla importante per spingere il Governo a fare una legge più adeguata alle esigenze di rappresentatività dei cittadini. Altrimenti – conclude il coordinatore regionale – saranno loro stessi a stabilire le regole sostituendosi all’inerzia del Governo”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!