Spiagge pulite. Incontro a Bari

Turismo. Strategie di sviluppo in vista dell’imminente stagione estiva

Come utilizzare il milione di euro messo a disposizione dalla Regione per la pulizia delle spiagge. In un incontro che si è tenuto venerdì presso la sede dell’Anci, il tavolo di lavoro composto da Regione, Provincia e Comuni e Sib ha avanzato le sue proposte

Si è tenuto lo scorso venerdì, presso la sede dell’Anci Puglia di Bari, l’incontro tra l’associazione dei Comuni, la Regione Puglia, le province di Bari, Foggia, Lecce e Taranto, e il Sindacato italiano balneare (Sib), per discutere dell’utilizzo dello stanziamento di un milione di euro disposto dall’assessorato regionale all’Ambiente per la pulizia delle spiagge. Alla riunione hanno partecipato Michele Lamacchia, presidente dell’Anci Puglia, Michele Losappio, assessore regionale, e gli assessori provinciali, Carone, Pellegrino, Scognamillo, Conserva. Per il SIB era presente Capacchione. Il tavolo di lavoro ha presentato alla Regione Puglia varie proposte rivolte a migliorare e qualificare le spiagge dei Comuni litoranei che saranno inserite nel piano triennale 2008 – 2010. Per quanto riguarda i fondi dell’anno 2007, ha sollecitato l’assessore Losappio per una pronta fruibilità delle risorse da parte dei Comuni, considerata l’ormai imminente e anticipata stagione estiva.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!