Bancario “affettuoso”. Denunciato

Il 12 giugno l’udienza preliminare

Per due vote avrebbe tentato di abbracciare e baciare una cliente della sua banca. Lei lo ha denunciato. Dovrà rispondere di violenza sessuale

Avrebbe tentato di abbracciare e baciare una cliente, imprenditrice di Casarano, e non si sarebbe neppure limitato a questo il direttore di una banca di un paese vicino Lecce. Ed ora dovrà difendersi dall’accusa di violenza sessuale formulata dal pubblico ministero Maria Cristina Rizzo, al termine delle indagini avviate dalla denuncia della donna. L’udienza preliminare si terrà il prossimo 12 giugno davanti al gup Nicola Lariccia . Il direttore di banca avrebbe tentato di approfittare della donna prima nel suo ufficio, poi sul piazzale di un distributore di carburante sulla statale Lecce-Maglie. I fatti contestati risalgono al marzo scorso. Se costituiscano il presupposto per mandare a processo l’uomo lo stabilirà Lariccia. L’imprenditrice si è costituita parte offesa con l’avvocato Dimitry Conte e sembra intenzionata ad andare fino in fondo.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!