Amministrative a Lecce. Corsa a cinque

Scaduto sabato il termine per la presentazione delle liste

23 liste e cinque candidati: Paolo Perrone, di centrodestra; Antonio Rotundo per il centrosinistra; Wojtek Pankiewicz per il centro moderato; Mario De Cristofaro per i Socialpopolari e Salvatore Bianco con la lista “Per Lecce e la Marine”. Sceglieranno i leccesi a fine maggio

Sono cinque i candidati alla carica di sindaco alle elezioni amministrative del 27 e 28 maggio. Alle ore 12 di sabato, infatti, è scaduto il termine per la presentazione delle liste e dei candidati al consiglio comunale e alle cinque Circoscrizioni. I cinque candidati si dividono il sostegno di 23 liste. Adesso la Commissione elettorale circondariale procederà alla valutazione della correttezza dei requisiti di presentazione delle liste. Il centrodestra, che sostiene la candidatura a sindaco di Paolo Perrone, presenta una coalizione composta da nove liste: Alleanza Nazionale, Alternativa per Lecce con Alessandra Mussolini, Democrazia Cristiana per le Autonomie, Fiamma Tricolore, Forza Italia, La Città, Lecce Città del Mondo, Pensionati, Udc. Il centrosinistra, che sostiene invece la candidatura di Antonio Rotundo, presenta una coalizione composta da dieci liste: Comunisti Italiani, Italia dei Valori, Lista Corvaglia, Rifondazione, Sdi, Socialisti della Puglia, Udeur, Ulivo, Una buona azione per Lecce, Verdi per la Pace. In corsa anche il candidato Wojtek Pankiewicz con due liste: Centro Moderato e Dc-Italia di Mezzo. Mentre corrono con il sostegno di una lista il candidato Mario De Cristofaro (Socialpopolari) ed il candidato Salvatore Bianco (Per Lecce e le Marine).

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!