Palese in archivio. Forse

Chiesto il processo per gli altri 24

Chiesta dal pm Marco D’Agostino l’archiviazione per Rocco Palese, presidente di Forza Italia alla Regione, accusato di aver chiesto il voto alle elezioni del 2005 in cambio di una delibera regionale

“Archiviazione per Palese”. L’ha chiesta Marco D’Agostino, pubblico ministero, sull’inchiesta sui falsi invalidi che ha preso il nome di “Tre piedi” e che vede Rocco Palese, presidente di Forza Italia alla Regione, indagato per voto di scambio. Per gli altri 24 fra avvocati, medici e consulenti tecnici del Tribunale, il magistrato ha chiesto il rinvio a giudizio. Palese era finito nei guai nel corso delle indagini condotte dai carabinieri dal Nucleo operativo del Reparto operativo sulle pratiche che avrebbero fatto ottenere pensioni di invalidità ed indennità di accompagnamento a persone che non avrebbero accusato patologie talmente gravi da giustificare quelle forme di ausilio. Palese, nello specifico, è finito nel registro degli indagati per aver chiesto il voto alle elezioni del 3 e 4 aprile del 2005 in cambio dell’interessamento per una delibera regionale non meglio specificata. La parola definitiva spetta al giudice per le indagini preliminari.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!