“Pellegrino. Caduta di stile”

I commenti della Poli

Giovanni Pellegrino, presidente della Provincia, definisce Raffaele Fitto “uno sciocco”. Per Adriana Poli Bortone, coordinatrice di An in Puglia e sindaca di Lecce, è un atto di “scortesia”

“Una caduta di stile che, francamente, non mi aspettavo da parte del senatore Pellegrino, che fino ad ora aveva sempre saputo mantenere un contegno assolutamente consono al suo ruolo ed al suo lungo quanto dignitoso percorso politico e professionale”. Così Adriana Poli Bortone, coordinatrice di Alleanza Nazionale in Puglia e sindaca di Lecce, commenta la battuta del presidente della Provincia di Lecce Giovanni Pellegrino, che sabato nel corso dell’incontro organizzato per illustrare il bilancio di metà mandato, ha definito “uno sciocco” il deputato e coordinatore regionale di Forza Italia Raffaele Fitto. “Può darsi – ipotizza Adriana Poli Bortone – che anche il presidente della Provincia stia risentendo del clima di grande nervosismo che sta attraversando il centrosinistra nella città di Lecce. Un centrosinistra che, nonostante la sua arrogante e quotidiana presenza soprattutto nella Asl e nello Iacp, sa di aver perso ulteriore terreno. A me, nella diversità di schieramento politico, piace pensare a Pellegrino come al ‘gentiluomo di campagna’ che abbiamo fin qui visto e non come lo scortese politico che accusa l’avversario di essere ‘sciocco’: è un linguaggio e un modus operandi – conclude – che proprio non gli appartiene”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!