Provincia e Promuovitalia insieme per lo sviluppo turistico del Salento

Una partnership che garantirà un turismo di qualità ed eccellenza

Firmato ieri mattina un protocollo d'intesa di durata biennale. Promuovitalia sosterrà la Provincia e le imprese salentine nella realizzazione e gestione di programmi destinati allo sviluppo del settore turistico. Una buona opportunità anche per i giovani disoccupati del settore che potranno usufruire di percorsi di formazione on the job con borse di studio presso imprese turistiche italiane e straniere

La Provincia di Lecce firma l’intesa con Promuovitalia per lo sviluppo turistico del Salento. Una partnership per l’attuazione di attività di formazione, marketing territoriale e iniziative di politica attiva per l’incontro mirato tra domanda e offerta di lavoro, in relazione al progetto «Lavoro&sviluppo turismo» promosso dal ministero dello Sviluppo economico e gestito da Promuovitalia. Un’iniziativa che punta a favorire l’accesso al lavoro nelle imprese turistiche di disoccupati e soggetti svantaggiati residenti nella regioni Obiettivo I (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia) attraverso percorsi formativi on the job che offrono stage e tirocini con borse studio, da svolgersi anche all’estero. Nata sotto l’egida del Ministero delle Attività produttive, su iniziativa dell’agenzia nazionale del turismo Enit e di Unioncamere, Promuovitalia è una società a capitale pubblico che fornisce attività di supporto operativo e trasferimento del know-how alle pubbliche amministrazioni nelle diverse fasi di attuazione e sviluppo di programmi destinati al settore turistico. «Continuiamo in azioni strategiche che puntano a sostenere la competitività del turismo salentino – spiega Maria Rosaria Manieri, assessore provinciale al Marketing territoriale e al turismo – L’intesa biennale ma certamente rinnovabile tra Provincia e Promuovitalia è molto importante soprattutto per i nostri futuri operatori turistici che, attraverso l’esperienza in aree dove è più forte la qualità e la ricettività turistica, potranno completare sul campo il percorso formativo iniziato negli istituti albeghieri o in università. Il protocollo prevede anche la costituzione di un borsino del lavoro che contribuirà ad un incontro più rapido tra fabbisogni, servizi e soluzioni contrattuali e sarà rivolto a disoccupati e soggetti svantaggiati, imprese e associazioni di categoria, soggetti pubblici e privati». Eccellenza e qualità per il turismo salentino sono dunque gli obiettivi dell’intesa firmata ieri mattina dal presidente della Provincia di Lecce Giovanni Pellegrino e dall’amministratore delegato di Promuovitalia Mario Ceccarelli accompagnato da Flavio Fasano, componente del consiglio di amministrazione dell’Enit «Per risollevare il turismo italiano occorre offrire qualità dei servizi – dice Ceccarelli – ed è questo l’unico modo per valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale del nostro Paese. Al Salento, in particolare, manca l’idea di un’impresa turistica di livello che è quello che cercheremo di realizzare».

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!