Galatina contro i mulini a vento

Ritirata la delibera dell’insediamento di impianti eolici

Nove pareri positivi da parte di consiglieri di maggioranza non sono bastati ad approvare la delibera di realizzazione del parco eolico in contrada Latronica a Galatina. Sandra Antonica, sindaca della città, è stata costretta a fare marcia indietro

E’ stata ritirata la delibera di insediamento di impianti eolici da realizzarsi in contrada Latronica a Galatina, vicino alla provinciale per Galatone. Una maggioranza poco serena che ha sospeso i lavori di consiglio per due ore al fine di trovare una comunanza di intenti e di vedute sull’argomento. Alla fine l’accordo è saltato e Sandra Antonica, sindaca della città, ha dovuto prendere atto della mancanza dei numeri utili per dare l’ok alla delibera Nove consiglieri di maggioranza non sarebbero infatti bastati a garantire l’approvazione della delibera. Le maggiori perplessità erano state già manifestate nella riunione dai quattro consiglieri indipendenti di maggioranza Luigi Marra, Vincenzo Guido, Tommaso Perrone e Giuseppe Marrocco, che durante la discussione si erano dissociati dai pareri espressi dallo schieramento.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!