Fini: “Via Congedo & Co da An”

Lettera del presidente di An dopo la lista civica

Congedo, Coclite, Signore, De Rinaldis e Ripa, cacciati fuori da An. Il che significa il divieto a partecipare ad ogni tipo di organismo del partito. Lo ha comunicato Gianfranco Fini, presidente di Alleanza nazionale, in una lettera inviata ieri ai candidati

“In relazione all’annuncio pubblico in data 24 febbraio della vostra volontà di candidarvi alle elezioni comunali di Lecce in una lista diversa da quella di An e in relazione alla mia del 21 febbraio in cui vi diffido dal farlo, ai sensi degli articoli 54 comma A e 55, promuovo azione disciplinare nei vostri confronti e dispongo l’immediata sospensione da ogni attività politica e il divieto di frequentare le sedi del partito”. Firmato Gianfranco Fini. Poche righe, stringate e distaccate sono state inviate ieri da Gianfranco Fini, presidente di An, a Saverio Congedo, Luigi Coclite, Pier Paolo Signore, Corrado De Rinaldis e Giuseppe Ripa. Colpevoli di essersi candidati in lista civica e non con An alle comunali di Lecce, appoggiando Paolo Perrone, candidato di centrodestra. Provvedimento disciplinare che significa il divieto a partecipare ad assemblee e a qualunque tipo di organismo di An. Insomma, in Alleanza nazionale non ci sarà più posto per loro. Si tengano lontani, dunque, dal congresso provinciale ormai alle porte.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!