Il Tar blocca la giurisprudenza a Monteroni

Respinto il progetto del Polo Umanistico sul territorio di Lecce

I giudici amministrativi hanno accolto il ricorso presentato dal Comune di Monteroni in merito al progetto che prevedeva il trasferimento della facoltà di Legge dal territorio di Monteroni al Polo Umanistico di Lecce

La sentenza pubblicata ieri dalla prima sezione del Tar di Lecce parla chiaro: la facoltà di Giurisprudenza non si muoverà da Monteroni. Accolto quindi il ricorso presentato da Marcello Manca, sindaco di Monteroni, al Tar di Lecce che ha sconfessato clamorosamente il progetto di realizzazione del “polo umanistico”. L’opera prevedeva il trasferimento della facoltà nella cinta urbana di Lecce, ma questo per i giudici amministrativi sarebbe stata una vera e propria forzatura. Infatti la sentenza riconosce alla città di Monteroni un innegabile interesse al mantenimento ovvero al potenziamento della polarizzazione universitaria. Intanto Manca esprime tutta la sua soddisfazione in un comunicato ufficiale nel quale ringrazia il Tar per aver riconosciuto alla città i tanti sforzi che ha sostenuto nel corso degli ultimi decenni e spera in una convinta ripresa del dialogo sul tavolo interistituzionale tra Regione, Provincia, Città di Lecce, Università e le città di Monteroni e Arnesano.

Leave a Comment