Taviano volley. De Lorenzi commenta la vittoria

Il successo di domenica è arrivata come dimostrazione della ritrovata concentrazione del gruppo di Taviano

Ognuno ha il suo compito e, soprattutto, sa che quando entra in campo deve dare il meglio di sé. E’ questo il segreto dei giallorossi della pallavolo salentina, svelato da Simone Lorenzi, centrale al suo primo anno in A2

Il successo ottenuto domenica contro Spoleto, quinta vittoria nei sei incontri disputati nel girone di ritorno, porta ancora la firma del gruppo della Salento d'amare Taviano. E' stato infatti l'intero collettivo giallorosso ad imprimere in modo marcato sul match, consentendo a Taviano di staccare ancora le inseguitrici e consolidare la sua settima piazza in classifica. Quando Masciarelli, allenatore dei salentini, ha chiamato in campo Lorenzi, Carafa, Dante e Passaro, i quattro hanno saputo farsi trovare presenti, risultando l'arma in più per superare una delle formazioni più in forma del girone. “Ci stiamo tutti ritrovando alla perfezione – spiega Simone Lorenzi, centrale della Salento d'amare, al suo primo anno in A2 -. Ognuno di noi sa che in qualsiasi momento può essere chiamato in causa e quindi dobbiamo farci trovare subito pronti. Domenica abbiamo dimostrato tutto questo: abbiamo soprattutto evidenziato il fatto che siamo una squadra molto unita e che tutti lottiamo per far crescere Taviano e per raggiungere insieme gli obbiettivi che ci siamo prefissati”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!