Casarano. Due biblioteche per Pediatria al “Ferrari”

Un'iniziativa promossa da Cittadinanza attiva

Sono state inaugurate questa mattina le due nuove biblioteche dei reparti pediatrici dell'ospedale di Casarano. Presenti il neo commissario della Asl leccese, Rodolfo Rollo e la vicepresidente provinciale, Loredana Capone.Assente il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola.

Si è svolta questa mattina l'inaugurazione delle biblioteche dei reparti pediatrici dell'ospedale casaranese. Si tratta di due strutture nate in seguito all'iniziativa “Dona un libro” del Tribunale per i diritti del malato che ha svolto una serie di incontri nelle scuole e presso il “Ferrari” per promuovere il progetto. Su proposta di una giovane studentessa, i libri donati saranno letti ai piccoli degenti del reparto da un gruppo di lettori-alunni. Dopo una breve visita ai reparti pedriatici del “Ferrari”, studenti e medici si sono riuniti nell'aula magna dell'ospedale, per discutere di “Umanizzazione e buone prassi nella sanità pubblica”. Sono intervenuti Rodolfo Rollo, neo commissario della Asl di Lecce, Loredana Capone, vicepresidente della Provincia, Anna Maria De Filippi e Tonino D'Angelo, rispettivamente coordinatrice territoriale e segretario regionale del Tribunale dei diritti del malato. Nel corso della manifestazione alcuni volontari ed operatori sanitari del Tdm hanno ricevuto attestati di merito per l'impegno con cui svolgono quotidianamente il loro servizio al fianco dei malati presso le strutture ospedaliere.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!