Capodanno. Surbo ti invita a pranzo

L’iniziativa dell’amministrazione comunale per trascorrere una giornata all’insegna della solidarietà

Si parte alle ore 10.30 con l’aperitivo “Fantasia”. E poi alla 13 si serve il pranzo. Ma il Capodanno non finisce a tavola. E infatti il Comune ha previsto musica, scenette e barzellette per allietare l’intera cittadinanza

Tutti a pranzo insieme. E’ così che il Comune di Surbo vuole salutare l’arrivo dell’anno nuovo. Antonio Cirio, sindaco della città, e l’intera amministrazione comunale, hanno infatti organizzato per il prossimo 1 gennaio, presso la scuola materna di via Lecce, un pranzo sociale, ovvero una giornata interamente dedicata alla solidarietà. “La scelta del primo dell’anno – ha spiegato Cirio – è per noi particolarmente significativa: è il segno di un impegno e di una continua attenzione verso le persone che vivono un momento di solitudine e difficoltà. E’ il segno di una società, di una cittadinanza e di una pubblica amministrazione moderne, di una comunità orizzontalmente solidale, che risponde alla globalizzazione con un’attenta cura del proprio welfare.” La giornata della solidarietà non è una novità per il Comune di Surbo. Quest’anno infatti essa è già alla sua seconda edizione. Si aprirà alle ore 10.30 con un aperitivo “Fantasia”, per proseguire alle ore 13 con il pranzo. Musica, scenette e barzellette animeranno il pomeriggio di festa.

Leave a Comment