La Poli risponde a Manca

Facoltà di giurisprudenza a Monteroni “Pronti a sottoscrivere l’accordo”

Adriana Poli Bortone, primo cittadino di Lecce, risponde a Marcello Manca, sindaco di Monteroni, il quale nei giorni scorsi aveva lamentato la mancata formalizzazione dell’accordo con il quale si è deciso di mantenere la facoltà di Giurisprudenza a Monteroni

“Alla sollecitazione del sindaco di Monteroni ho già risposto che il Comune di Lecce è pronto a sottoscrivere l’accordo per il mantenimento della Facoltà di Giurisprudenza a Monteroni, ma l’iniziativa non può che venire dall’Università. In mancanza potrebbe farlo lo stesso Comune di Monteroni”. Così Adriana Poli Bortone, sindaco di Lecce, risponde alla nota con la quale Marcello Manca, sindaco di Monteroni, lamenta la mancata formalizzazione dell’accordo interistituzionale del 20 novembre scorso con il quale si è deciso il mantenimento della facoltà di Giurisprudenza sul territorio di Monteroni. “Continuo a pensare, tuttavia, che un tavolo permanente di concertazione di una “area bersaglio universitaria” non può vedere ancora escluso il Comune di Cavallino. Sarebbe assolutamente fuori da ogni logica – afferma il primo cittadino di Lecce – che l’Università procedesse per accordi con i singoli Comuni limitrofi. Il concetto, ormai abbondantemente acquisito, di “area vasta” e la programmazione strategica territoriale impongono una concertazione istituzionalizzata che, ribadisco, deve vedere insieme Comune di Lecce, Provincia di Lecce e Comuni di Monteroni, Arnesano e Cavallino, già interessati da insediamenti universitari. Solo da una forte concertazione permanente – prosegue ancora Adriana Poli Bortone – può derivare una razionalità di interventi e la scelta oculata anche di nuove Facoltà, tenuto conto di tutto ciò che comporta la nascita di queste ultime, vuoi in termini di risposte alle esigenze territoriali, vuoi in termini di organizzazione di servizi. Tutti oneri che ricadono inevitabilmente sugli enti locali, a partire dal sistema dei trasporti. Il Comune di Lecce, è bene ricordarlo, ha già provveduto ad estendere la linea del filobus fino ad Ecotekne, con ciò dimostrando coi fatti l’interesse a provvedere ai collegamenti con un embrione di campus universitario rimasto obiettivamente molto isolato dalla città. L’urgenza, dunque, del tavolo permanente – conclude Adriana Poli Bortone – è nei fatti ed in questo sono assolutamente d’accordo con il sindaco di Monteroni Marcello Manca.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!