Poli ricorda il “Notaio galantuomo”

Il dolore di Poli Bortone

Adriana Poli Bortone, sindaco di Lecce, esprime il suo cordoglio alla famiglia di Romanico Mancuso, il notaio scomparso ieri all’età di 79 anni, “un pezzo importante della nostra Lecce”

“Con la scomparsa del Notaio galantuomo se ne va un altro pezzo importante della nostra Lecce”. Così Adriana Poli Bortone, sindaco ricorda Domenico Mancuso, il notaio, originario di Genzano, scomparso ieri all’età di 79 anni. “Affabile nel tratto, signorile nel contegno – è il ritratto del primo cittadino – all’enorme schiera dei clienti riservava lo stesso premuroso trattamento, sia che fossero persone facoltose che gente del popolo. Oltre che per l’alta professionalità e l’arguzia, mi piace ricordarlo per l’incondizionata disponibilità nei confronti di chi si rivolgeva a lui per utili consigli in modo da potersi districare nel complicato mondo delle leggi e della burocrazia. Lucano di nascita, aveva fatto della nostra città la sua seconda Patria. Lascia un dolce ricordo in quanti hanno avuto modo di conoscerlo e di apprezzarne le tante doti umane. Alla famiglia – conclude – i sentimenti più sinceri di profondo cordoglio”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!