Ancora furti in villa

I ladri ritornano a colpire, un mese dopo, vicino casa di Poli Bortone

Contrada Torre Mozza a Lecce è stata nuovamente interessata da un furto in villa. Ma sembra che gli autori della rapina non siano gli stessi che hanno messo a punto i colpi da un anno a questa parte

Tornano i ladri in contrada Torre Mozza a Lecce. Proprio lì dove circa un mese fa è stata svaligiata la villa di Adriana Poli Bortone, primo cittadino del capoluogo salentino. Ma stavolta non si tratterebbe degli stessi autori dei furti scorsi, quelli che, nella seconda metà del 2005, hanno ripulito le abitazioni di noti imprenditori e uomini in vista del territorio provinciale. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dai poliziotti delle Volanti e della Squadra mobile, infatti, la banda che si è introdotta sabato sera in villa Prontera Perrone (via Adolfo Cezza) ha preferito farlo dal piano terra, lì dove l’allarme non era stato inserito. Gli autori delle rapine dei mesi passati hanno invece dimostrato una elevata abilità nell’eludere i sistemi di controllo.

Leave a Comment