Stop al traffico a Maglie

Un provvedimento impone la chiusura del centro

A partire da fine mese il centro di Maglie sarà chiuso al traffico nelle ore di punta.

Niente più auto nel centro di Maglie dalle ore 12 alle 14 nei giorni feriali e dalle 19 alle 20.30 il sabato. Lo dice quello che era il provvedimento più atteso e che a fine mese sarà varato con il sollievo di molti cittadini. La situazione del traffico nel centro era diventata insostenibile: troppi gli studenti che, uscendo da scuola si riversavano sulle strade con al seguito i parenti in auto; troppo intasate le strade nei prefestivi in occasione delle ultime compere; troppo, soprattutto, lo smog che si respirava in centro. Ora, finalmente, la chiusura che riguarda piazza Aldo Moro e tutte le vie che vi convergono, un'area ampia che a sud inizia da piazza Tamborino per interessare via Trento e Trieste e via Roma a nord; che ad est riguarderà via Capece, Ginnasio e San Giuseppe; ad ovest: via Sant'Antonio Abate, via Toma Nuzzichi, via Lubelli, via Ospedale. Si tratta di un esperimento, ma è un passo avanti che lascia ben sperare.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!