Al via la campagna anti-influenza

Il vaccino entro la fine dell’anno

E’ partita il 15 ottobre e si protrarrà fino al 31 dicembre la campagna di vaccinazione contro l’influenza. E’ gratuito, nelle strutture pubbliche o presso il medico generale, il vaccino per i soggetti a rischio. Per gli altri, esso è disponibile in farmacia

Il 15 ottobre scorso ha preso il via la campagna di vaccinazione antinfluenzale del ministero della Salute per l'anno 2006, che si protrarrà fino al 31 dicembre. Il 10 ottobre è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la determinazione dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) del 6 ottobre con l'aggiornamento annuale della composizione virale dei vaccini influenzali per la stagione 2006-2007. La vaccinazione antinfluenzale è offerta in modo attivo e gratuito dalle strutture vaccinali pubbliche e dai medici di medicina generale a tutti i soggetti a rischio, indicati nella circolare n. 2 del 18 aprile 2006: persone al di sopra dei 65 anni, bambini affetti da malattie croniche, operatori sanitari, forze dell’ordine, insegnanti. La disponibilità di vaccino antinfluenzale nelle farmacie non riguarda la quota per le coperture delle categorie a rischio indicate dal ministero della Salute, bensì la popolazione comune che, a proprie spese, può acquistarlo per proteggersi dall'influenza. In ogni caso, da più di un decennio è dimostrato che per assicurarsi la protezione dall'influenza basta vaccinarsi entro la fine dell'anno: l'epidemia, infatti, non inizia a ottobre, ma agli inizi di gennaio.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!