Poli:” prevenire i tumori con controlli periodici”

La prevenzione prima di tutto per Adriana Poli Bortone che propone a Trianni screening periodici sulla popolazione

Adriana Poli Bortone propone alla Asl Le/1 un apposito protocollo d’intesa per effettuare uno screening periodico sulla popolazione a rischio

Il sindaco Adriana Poli Bortone ha sottoposto a Gianluigi Trianni, direttore generale della Asl Le/1, la possibilità di sottoscrivere un protocollo d’intesa tra il Comune di Lecce e l’azienda sanitaria finalizzato ad operare periodici screening di oncologia toracica su una fetta mirata di popolazione a rischio ed in particolare sulla popolazione femminile a rischio di tumore al seno. “Nei giorni scorsi – spiega il primo cittadino di Lecce – mi è stato sottoposto un problema che ritengo debba essere affrontato con prontezza e decisione. Sulla prevenzione delle malattie oncologiche credo che tutti quanti noi possiamo essere d’accordo. Peraltro, – continua la Poli – dai dati sia pur sommari che ad oggi mi sono stati forniti, si rileverebbe sul territorio una incidenza di tumori polmonari addirittura maggiore rispetto a Taranto, città nella quale, a differenza di Lecce, insistono insediamenti industriali”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!