Stop ai fitofarmaci in agricoltura

Il Comune di Leverano ha organizzato un corso, completamente gratuito, che aiuti gli agricoltori nell'uso di prodotti fitosanitari

L’amministrazione comunale di Leverano ha organizzato un corso gratuito per preparare gli operatori agricoli ad utilizzare, con competenza e perizia, prodotti, quali fitosanitari, che possono risultare nocivi per l’uomo

Molto spesso, le moderne tecniche di coltivazione richiedono l’utilizzo di prodotti fitosanitari tossici o, addirittura, molto tossici e nocivi, per combattere i parassiti delle piante e migliorare la produttività. L’amministrazione comunale di Leverano ha organizzato un apposito corso gratuito per preparare gli operatori agricoli ad utilizzare, con competenza e perizia, tali prodotti. Un’adeguata preparazione dei coltivatori, infatti, costituisce una garanzia irrinunciabile, non solo per assicurare elevata produzione agricola ma, soprattutto, per tutelare la salute dei cittadini. Peraltro, la normativa in vigore prevede espressamente l’obbligo dell’idoneità all’uso dei fitosanitari, comprovabile con uno speciale “patentino” -appunto conseguibile con il corso- che consente di acquistare i prodotti fitosanitari utili per l’agricoltura. Le domande di ammissione al corso – organizzato su iniziativa di Salvatore Frisenda, assessore all’ambiente, e di Cosimo Durante, sindaco del Comune salentino, scadono il 15 ottobre.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!