Cannabis: perché no?

Il “Rapporto sulle droghe” di Giancarlo Arnao (1976), affronta il tema delle droghe con metodo scientifico, cioè basandosi su studi e ricerche. Da questi si evince come l’uso di marijuana non determini tossicomania, non induca all’uso di droghe “pesanti” e non sia un fattore determinante di criminalità. Allora, perché è vietato? Una risposta la dà Guido Martinetti, nella prefazione al libro di Arnao

Leggi tutto