Mister Mondo Italia 2006 e’ Carlo Martellini

Il 24enne pugliese rappresenterà l’Italia alla finale mondiale di “Mister World 2006”. Assegnate anche tre fasce speciali

Assegnata ieri notte a Patù il titolo di Mister Mondo Italia 2006, fascia che garantirà il diritto di rappresentare, a Carlo Martellini, l’Italia alla finale mondiale il 9 dicembre a Sanya, in Cina

A conquistare il prestigioso ed ambito titolo di “più bello d’Italia” è stato Carlo Martellini, 24enne pugliese di Martina Franca, che gareggiava con la fascia regionale di “Mister Mondo Lazio” conquistata durante una selezione nella capitale. Studente presso l’Università degli Studi di Lecce, Carlo, che sfiora i due metri d’altezza, è un capricorno convinto con due occhioni verdi ed i capelli neri. Modello e testimonial di importanti campagne pubblicitarie, ama il mondo della moda nel quale lavora da ormai diversi anni ed è affascinato da sfilate, palcoscenici e spettacoli che ha voluto conoscere da vicino con gli studi presso la Facoltà di Scienze e Tecnologie delle arti figurative, della moda, della musica e dello spettacolo intrapresi nell’ateneo leccese. Tanta la soddisfazione per il giovane fusto d’origine tarantina al momento della proclamazione, caratterizzata da alcuni attimi di commozione. «Dedico la vittoria di questo titolo a mio padre recentemente scomparso, al quale ero profondamente legato»; un’emozione semplice ed intensa salutata da un lungo ed affettuoso applauso dei numerosi presenti, nonché dagli stessi partecipanti e dalla giuria tecnica, formata esclusivamente da donne del mondo dello spettacolo, del giornalismo e della moda, e presieduta dalla bellissima Mary De Gennaro nota conduttrice del format “Comò” di Telenorba. Nel corso della serata, alla quale non sono mancati addetti ai lavori responsabili nazionali di agenzie di spettacolo e lookmaker, sono state assegnate anche tre fasce speciali. Mister Model, infatti, è andato al 22enne veneziano Michael Boscaro (classificatosi anche al 2° posto generale), mentre i titoli Mister Beach e Mister Immagine Canon sono andati rispettivamente a Danilo Monaco, 25 anni di Lecce, e Andrea Mangia 22 anni di Piacenza. Molto curati anche i momenti di spettacolo ed alta moda che hanno visto impegnati i muscolosi candidati, il cui trucco e parrucco è stato curato dallo staff del Gruppo Kemon coordinato da Angelo Labriola: dalle sfilate casual con l’abbigliamento firmato National Company a quelle sportive con abiti Diadora, fino alla passerella con le prime finaliste pugliesi di Miss Mondo Italia, nuovo appuntamento marchiato Mediagroup, che con la cui finale nazionale del 9 giugno 2007, vedrà ancora protagonista il Salento e le sue straordinarie bellezze. Da segnalare, infine, il mega-party offerto dalla direzione del Montecallini (quartier generale del concorso nazionale) in onore del nuovo Mister Mondo Italia, che già ad ottobre sbacherà in terra cinese con l’ambizione di conquistare il titolo della bellezza mondiale.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!