Stage sul set di “Fine pena mai”

Tra lezioni teoriche e pratica sul set, il prossimo film dei Fluid Video Crew

La Provincia di Lecce organizza uno stage-tirocinio sul set del film “Fine pena mai”: le candidature per gli otto posti disponibili entro il 26 settembre

La provincia di Lecce in collaborazione con i Fluid Video Crew organizza uno stage per otto partecipanti selezionati che prevede un tirocinio sul set del film “Fine pena mai”. Interamente girato in Puglia, con la regia di Davide Berletti e Lorenzo Conte, il film è stato prodotto da Amedeo Pagani e Daniele Mazzocca. Lo stage è rivolto a tutti coloro che vogliono approfondire e sperimentare le modalità di organizzazione e di lavoro nella produzione cinematografica e vuole fornire ai partecipanti un percorso teorico e pratico delle procedure e delle logiche produttive di un grande impianto di produzione cinematografica. Un corso, quindi, in grado di analizzare la lavorazione di un film dalla sceneggiatura sino alle riprese, includendo la pratica di tutti gli aspetti più esecutivi del fare cinema. Lo stage verrà curato da Daniele Mazzocca e tutte le lezioni teoriche e di laboratorio saranno applicate al film ed alle prossime reali necessità della produzione. Chi voglia sottoporsi alle selezioni, dovrà inviare una mail, entro il 26 settembre, con curriculum vitae dettagliato all’indirizzo [email protected] Seguirà un incontro di selezione definitivo, a cura della produzione, previsto entro il giorno 28 settembre. Le lezioni teoriche si svolgeranno nel periodo compreso tra l’1 e il 7 ottobre in orari che saranno comunicati ai soli partecipanti. Il corso prevede quattro lezioni teoriche introduttive di quattro ore ciascuna in cui, partendo dalla sceneggiatura, si analizzeranno le varie fasi di lavorazione della produzione, le soluzioni tecniche e linguistiche individuate con la regia, la troupe ed i suoi reparti, gli strumenti principali con cui la regia e la produzione procedono nella realizzazione dell’opera. Tutti i partecipanti riceveranno una copia della sceneggiatura e una dispensa cartacea e informatica con approfondimenti, strumenti e modelli indispensabili per lo svolgimento delle lezioni e per la comprensione delle procedure produttive. Terminata la prima fase teorica e di laboratorio, tutti gli studenti prenderanno parte alle fasi preparatorie e di ripresa del film in un reparto che sarà definito dalla produzione. Il tirocinio avrà una durata compresa tra le sette e le undici settimane. La Provincia di Lecce si farà carico delle spese assicurative indispensabili.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!