I contributi di Cittadinanza Attiva alla programmazione regionale 2007-13

La Regione ha integrato con i contributi pervenuti dai cittadini il DSR

Il Documento Strategico Regionale (DSR) è integrato con i contributi pervenuti dai cittadini e da Cittadinanza Attiva alla Programmazione Regionale 2007-13. Il DRS è stato approvato dalla Giunta Regionale il 1° agosto 2006. L’intero processo partecipativo è descritto su http://pugliattiva.regione.puglia.it

La Regione Puglia ha scelto di definire il Documento Strategico Regionale (DSR), per l'utilizzo dei fondi comunitari 2007-13, attraverso un confronto diretto con la cittadinanza. Per la definizione delle linee di sviluppo economico, la Giunta Regionale ha ritenuto di adottare un metodo partecipato. Ha tenuto quindi conto dei contributi pervenuti dai Forum tematici regionali ma anche dei risultati del processo di programmazione partecipata, di cui si dà conto ampiamente nel documento “Accorda le tue idee” predisposto dall’Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza attiva. Sono naturalmente entrati nel Piano strategico i risultati dei lavori svoltisi a livello nazionale dai Gruppi Tecnici e dai Tavoli tematici costituiti dal Ministero dell’Economie e delle Finanze, ai quali la Regione Puglia, attraverso propri rappresentanti, ha assicurato specifici apporti, contribuendo all'elaborazione del Quadro Strategico Nazionale e del Documento Strategico di indirizzo per il Mezzogiorno. Per ciascuna delle specifiche aree tematiche riportate di seguito, Cittadinanza attiva ha fornito spunti concreti e proposte d'azione: •Sviluppo rurale •Infrastrutture e trasporti •Inclusione sociale •Ambiente •Pari opportunità •Lavoro •Acqua •Università •Istruzione •Energia •Imprese •Società dell'informazione •Rifiuti •Innovazione tecnologica •Sviluppo urbano sostenibile •Turismo •Legalità e sicurezza Per saperne di più collegarsi a pugliattiva.regione.puglia.it

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!