A cosa serve un uomo?

La filosofia ha abbandonato l'uomo proprio nel secolo in cui questi ne aveva più bisogno. In questo secolo, infatti, l'uomo si è dovuto confrontare con la scienza e la tecnologia, ma soprattutto con se stesso. Sentiamo sempre più spesso parlare di pedofilia e di perversioni di ogni genere. In un mondo dove tutto è falso e dove è la televisione ad educare i nostri bambini c'è uno straordinario bisogno di fermarsi a pensare a quello che siamo (o a quello che siamo diventati). La poesia è un modo elegante per farlo.

Leggi tutto