Al via il campionato italiano Karting

ANTICIPATO A GIOVEDI’ L’AVVIO DELLA PRIMA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO KARTING 100 C.C. DI UGENTO (LE)

E’ stato anticipato a giovedì 7 aprile prossimo l’avvio della Prova di apertura del Campionato Italiano Karting F.I.K. 100 c.c., in programma sul tracciato del Circuito Internazionale Kart Racing “Pista Salentina” di Torre San Giovanni di Ugento, originariamente previsto per la giornata di venerdì. Tale scelta è stata operata nel rispetto della giornata di lutto nazionale programmata per venerdì 8 aprile in occasione delle esequie di Sua Santità Giovanni Paolo II. Pertanto anche lo svolgimento delle Prove Libere avrà luogo, come tutte le altre attività programmate per la prima delle tre giornate della manifestazione, giovedì. Il Campionato Italiano Karting F.I.K. 100 c.c. ritorna dunque, ancora una volta, sul tracciato pugliese sorto nell’oramai lontano 1986 e dove è già stato protagonista in altre quattro occasioni (1994, 1996, 2001 e 2002). L’aspettativa è quella di poter riuscire a ripetere il successo ottenuto proprio nel 2002 quando, a prendervi parte, si presentarono in ben 220. Lo spettacolo è garantito grazie anche alla presenza, certamente numerosa, dei migliori piloti italiani impegnati in una sfida ai massimi livelli. IL CAMPIONATO Il campionato tricolore 2005 di quella che viene riconosciuta come la Classe “regina” del Karting è organizzato dalla F.I.K.-Federazione Italiana Karting e vi partecipano i piloti che gareggiano nelle tre Classi che la costituiscono: la Junior, la ICA e la Senior. Tre sono in tutto le Prove in programma, ospitate da altrettanti impianti sparsi sul territorio nazionale. In abbinamento alla serie maggiore si contendono il titolo tricolore anche i piloti disabili che partecipano al Trofeo loro riservato, il Trofeo FIK ASK. IL MONTEPREMI Anche quest’anno, come accaduto in passato, il Campionato Italiano Karting F.I.K. 100 c.c è dotato di un montepremi in denaro di ben 24.000,00 euro. COSI’ IL CAMPIONATO ITALIANO 100 C.C. NEL 2004 I campioni italiani in carica sono: Simone Brenna nella Junior, Giuseppe Annunziata nella ICA e Claudio Bertozzi nella Senior. Il Trofeo FIK ASK è stato, invece, appannaggio di Adriano Macchiati. L’edizione 2004 ha visto al via complessivamente 551 piloti (con 578 iscritti), segnando così il nuovo record di partecipazione di questi ultimi anni (erano stati 399 nel 2000, 443 nel 2001, 531 nel 2002, 509 nel 2003). La manifestazione verrà trasmessa in differita su RAI Sport Sat (sia sul satellite che sul Digitale Terrestre) giovedì 14 aprile alle ore 16. Uno speciale della durata di 50 minuti è in programma sull’emittente televisiva satellitare Nuvolari sabato 16 aprile alle ore 19.30.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!