ARTI Puglia
 
Home > news > società > luglio 2011 > Tecnici insieme per progettare il territorio

società

5 luglio 2011

Tecnici insieme per progettare il territorio

Nasce il Coordinamento Tecnici di Racale

Racale. Nato il 30 giugno, il Coordinamento Tecnici di Racale ha un duplice obiettivo: aggiornarsi e divulgare le informazioni

RACALE - Un modello di vivibilità che risponda a precisi bisogni. Arte, cultura, estetica, interpretazioni eterogenee e trasversali per esplorare il territorio sotto una creatività nuova, che non si preclude gli orizzonti ed anzi li amplia.
Sono le regole di un codice non scritto, ma che è alla base di una associazione di tecnici; architetti, geometri ed ingegneri che si sono incontrati, confrontati ed infine hanno deciso di non poter rimanere indifferenti di fronte a ciò che riscontrano nel quotidiano: le procedure burocratiche, la crisi economica, la mancanza di un'adeguata pianificazione territoriale.

Questi obiettivi comuni e la grande volontà di superare appartenenze politiche e credi personali hanno dunque visto confluire con entusiasmo i partecipanti nel Coordinamento Tecnici di Racale.
Il 30 giugno scorso presso la sala municipale "S. Sebastiano" il Coordinamento ha visto ufficialmente la luce. Primo esempio nel Salento di collaborazione fattiva tra tecnici, che hanno deciso di camminare insieme per far sentire la propria, unica, voce e quindi avere maggior peso nei confronti degli Enti di competenza.

Le finalità di tale associazione sono la valorizzazione, la tutela e lo sviluppo del territorio con particolare attenzione alla città di Racale; la promozione di studi, aggiornamenti e ricerche su questioni tecniche, sulle leggi, sulla normativa urbanistica e sulla loro interpretazione e applicazione, sulla programmazione e pianificazione del territorio con le inevitabili implicazioni di carattere economico e sociale; la formulazione di proposte concrete e di programmi operativi in collaborazione con enti pubblici e privati, l'approfondimento e la divulgazione delle possibilità lavorative, al fine di consentire un sempre maggiore indirizzo delle informazioni verso i tecnici; l'esame e la discussione delle problematiche legate all'esercizio della professione nell'ambito locale.


 



Commenti

Speedy ADSLStilo CMS
 
Il tacco d'Italia è di IdeaDinamica Scarl.
via Casaranello 10 - 73042 Casarano (Le) | tel. 0833/1815183, fax 0833/1807291 | redazione@iltaccoditalia.info
P.Iva 04000910754

Per la pubblicità su portale e newsletter: Mario Maffei Cell: 393/9801141, marketing@iltaccoditalia.info
Il Tacco d'Italia è realizzato in collaborazione con Associazione Giovani Giornalisti di Taurisano (Le)
   :

Direttore responsabile Maria Luisa Mastrogiovanni
Quotidiano on line iscritto al n° 845 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce nel gennaio 2004 e al ROC al n° 20562


© 2004-2014 Il tacco d'Italia. Riproduzione riservata: Si autorizza l'utilizzo degli articoli e degli altri contenuti del sito, a patto che vengano rispettate due condizioni: la citazione della fonte (www.iltaccoditalia.info) e il collegamento ipertestuale all'articolo originale. In mancanza di tali requisiti ogni utilizzo verrà perseguito per violazione dei diritti di copyright.