Speedy ADSL
 
Home > news > cronaca > marzo 2011 > Lavoro irregolare. Due denunce

cronaca

19 marzo 2011

Lavoro irregolare. Due denunce

finanza

Acquarica del Capo/ Porto Cesareo. Il controllo è stato operato all'interno di un ristorante e presso una impresa edile

Una recente attività ispettiva effettuata dai Militari della Tenenza di Tricase e della Brigata di Porto Cesareo, a contrasto del lavoro sommerso, ha consentito di accertare, nei confronti di due imprenditori di Acquarica del Capo e di Porto Cesareo, la posizione illecita di cinque lavoratori dipendenti.

Il controllo, operato all'interno di un ristorante e presso una impresa edile, ha consentito di individuare complessivamente quattro lavoratori in nero ed uno irregolare.

I titolari delle imprese adesso rischiano sanzioni severe. La legge, infatti, prevede, per ogni singolo lavoratore non regolarmente assunto, una sanzione amministrativa che può variare dai 1.500 euro a 12mila euro, 150 euro per ogni giornata lavorativa prestata più una sanzione civile minima di 3.000 euro, per ogni lavoratore assunto senza comunicazione e senza iscrizione all'Inps, nonché un eventuale provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale da parte degli organi competenti

Il fatto è stato segnalato all'Inps, all'Inail e alla Direzione Provinciale del Lavoro per l'applicazione delle sanzioni, nonché all'Agenzia delle Entrate per i profili di interesse fiscale.


 



Commenti

Speedy ADSLStilo CMS
 
Il tacco d'Italia è di IdeaDinamica Scarl.
via Casaranello 10 - 73042 Casarano (Le) | tel. 0833/1815183, fax 0833/1807291 | redazione@iltaccoditalia.info
P.Iva 04000910754

Per la pubblicità su portale e newsletter: Mario Maffei Cell: 393/9801141, marketing@iltaccoditalia.info
Il Tacco d'Italia è realizzato in collaborazione con Associazione Giovani Giornalisti di Taurisano (Le)
   :

Direttore responsabile Maria Luisa Mastrogiovanni
Quotidiano on line iscritto al n° 845 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce nel gennaio 2004 e al ROC al n° 20562


© 2004-2014 Il tacco d'Italia. Riproduzione riservata: Si autorizza l'utilizzo degli articoli e degli altri contenuti del sito, a patto che vengano rispettate due condizioni: la citazione della fonte (www.iltaccoditalia.info) e il collegamento ipertestuale all'articolo originale. In mancanza di tali requisiti ogni utilizzo verrà perseguito per violazione dei diritti di copyright.