Ulivi e affare xylella

PAGINA IN COSTRUZIONE.

Il Tacco d’Italia, giornale d’inchiesta pugliese, è stato il primo a sollevare il caso xylella, pubblicando nel 2014 un’inchiesta a puntate dal titolo “Xylella, le bufale e i cavalli di Troia” (potete ricostruirne le tappe nei riquadri sottostanti).

L’inchiesta fu ripresa integralmente dal rapporto Eurispes sulle Agromafie di Giancarlo Caselli, che la cita. Il rapporto Eurispes e, indirettamente, le conclusioni di quell’inchiesta del maggio 2014, sono state riprese da tutti i principali quotidiani italiani ed europei.

Nel frattempo Il Tacco d’Italia ha subito un attacco hacker nell’ottobre 2014, che lo ha messo fuori gioco. Ma non ci siamo fermati.

La direttora Marilù Mastrogiovanni ha continuato a scavare su tutto ciò che è seguito al ritrovamento della xylella fastidiosa sugli ulivi del Salento, pubblicando un libro di successo (Xylella Report – Uccidete quella foresta. Attacco agli ulivi secolari del Salento) e un portale web monotematico (www.xylellareport.it)

https://www.youtube.com/watch?v=kMr2EWfCFOE

https://www.amazon.it/Xylella-report-Uccidete-foresta-secolari/dp/8896286131