Web’S-CooL, a scuola di web etico

Share on Facebook30Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Università di Bari e Idea dinamica, editrice del Tacco, presentano “Web’S-CooL”, la summer school gratuita per giornalisti e comunicatori all’avanguardia

 

 

Giornalisti e comunicatori tutti, volete essere davvero cool? Studiate! Si intitola “Web editorial platform, Social media and communication in COOperative Learning, Ideare, realizzare, lanciare, gestire una piattaforma editoriale multicanale” (Web S-COOL) la summer school gratuita organizzata dall’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e destinata in primo luogo agli operatori della comunicazione che vogliano approfondire la conoscenza del mondo 2.0, ormai indispensabile per l’esercizio della professione. La regia della Web’S-CooL è di Idea Dinamica, e il coordinamento editoriale e didattico è a cura della direttora del Tacco d’Italia, Marilù Mastrogiovanni.

Dal 23 al 28 ottobre, presso il Balab dell’Ateneo Barese, in Piazza Cesare Battisti, 1, i partecipanti avranno la possibilità di apprendere da personalità di comprovata esperienza nell’ambito di riferimento: imprenditori, giornalisti, webmasters, social media managers ed esperti di marketing 2.0, che vestiranno per qualche ora i panni di docenti, con metodi didattici innovativi. Partendo dall’analisi di case histories concrete, i discenti saranno chiamati a partecipare attivamente, secondo il metodo del cooperative learning e l’approccio del learning by doing: le lezioni teoriche saranno affiancate da esercitazioni ed attività laboratoriali, sia individuali che di gruppo, finalizzate alla realizzazione e al lancio di una o più piattaforme editoriali multicanale che potranno essere gestite anche ex post, a lezioni finite.  

 

Nel mare magnum di contenuti che ogni giorno si riversano sul web, ad essere premiata è la qualità: qualità del linguaggio, dello stile, della presentazione. I contenuti vanno valorizzati in un’ottica che tenga conto del pubblico di riferimento e dei complessi meccanismi degli algoritmi di ricerca. Per questo il piano didattico della “Web S-COOL” coniuga le nozioni di base del giornalismo tradizionale (le 5 w, il palinsesto, la titolazione) con insegnamenti sulla comunicazione digitale (l’uso della piattaforma WordPress e dei principali social media, il content management in ottica SEO, il link share), senza dimenticare argomenti trasversali e d’attualità, come le fake news, il linguaggio di genere e l’hate speech, per “inoculare” di anticorpi contro gli stereotipi, le discriminazioni, la violenza di genere veicolata dai media i futuri giornalisti e comunicatori. O per riposizionare verso il rispetto dell’Altro chi già lavora da tempo nel settore.

Valorizzare il talento individuale e la forza del gruppo, formare figure professionali estremamente richieste dal mercato odierno e dare nuovi impulsi all’informazione responsabile: questi gli obiettivi di una full immersion nella comunicazione 2.0

Finanziata dalla Regione Puglia tramite l’avviso pubblico n.2/PAC/2017, la summer school è organizzata in partnership, oltre a Idea Dinamica, con D2C Srl, Giulia Giornaliste, KUJJUK Exploitation, Elwin Street Productions and Modern Boooks, Infocom Srl e in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti di Bari, la FNSI (Federazione Nazionale Stampa Italiana) e il Master di Giornalismo dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.

Il numero di posti è limitato: verranno ammessi solo 30 partecipanti, selezionati per titoli e colloquio. Iscriversi è semplice, oltre che gratuito: la domanda d’iscrizione, correlata da una copia del documento d’identità e da curriculum vitae, va inviata all’indirizzo e-mail annalisa.turi@uniba.it. Il termine per le iscrizioni è fissato al 16 ottobre prossimo.

CLICCATE QUI PER SCARICARE IL BANDO

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About The Author

Related posts